header quantum mail

Strategia di direct marketing

In questo approfondimento vorremmo spiegarvi come improntare una strategia di direct marketing con Quantum Mail.
Questi consigli vi permetteranno di pianificare una campagna email di successo, consentendovi di ottenere un vantaggio competitivo.
Il direct marketing vi permette di approfondire il rapporto con i clienti esistenti, e quindi di accrescere la fidelizzazione degli utenti.
Inoltre potrete concentrarvi anche sui nuovi clienti per far diffondere il vostro marchio.

Fasi della strategia di direct marketing

Fase 1: presupposti per il ricorso al direct marketing.
Ci sono alcune domande che dovreste porvi prima di fare ricorso alla strategia di direct marketing tramite lo strumento Quantum Mail. Eccone alcune:

  • la vostra redditività d’impresa dipende dalla fedeltà dei vostri clienti?
  • la relazione con il cliente è importante?
  • perchè il direct marketing può aiutare la vostra campagna?
  • siete focalizzati sul prodotto o sul cliente?
  • esiste la possibilità di differenziare il prodotto a seconda dei vostri clienti?
  • i vostri destinatari sono un gruppo relativamente ristretto e/o abbastanza definito?
  • etc…

Se si verificano una o più di queste condizioni, allora state scegliendo la strada giusta.

Fase 2: decidere come impiegare le risorse fra i clienti esistenti e nuovi.
Una volta stabilito che il direct marketing è la strategia da seguire, inizia la fase di definizione dell’allocazione delle risorse fra i clienti esistenti e quelli nuovi.
Dovrete stabilire se conservare i clienti esistenti e quindi concentrarvi sulla vostra quota di mercato attuale, oppure acquisire nuovi clienti.
Deciso ciò, allocherete le risorse necessarie su un fronte oppure sull’altro.

Fase 3: concentrazione sui clienti esistenti.
Se decidete di concentrarvi sui clienti che già avete, dovrete effettuare la segmentazione dei vostri iscritti.
Dovrete stabilire dei criteri e dovrete segmentare, per esempio, in base alla fedeltà ad un determinato prodotto/servizio, in base ai bisogni della clientela, in base agli stili di vita, in base alla probabilità di risposta, etc…

Fase 4: concentrazione sui nuovi clienti.
Se invece decidete di concentrarvi sui nuovi clienti dovrete capire che cosa gli individui desiderano dalla vostra impresa, i loro gusti, le loro esigenze, il loro stile di vita per il quale il vostro prodotto/servizio sarebbe adatto, etc.
Oggigiorno è possibile rivolgersi a società che possiedono database di qualità, per chiedere l’invio delle vostre newsletter, al fine di acquisire nuovi clienti. Gli iscritti in questo database riceveranno la vostra newsletter e quelli interessati vi potranno ricontattare.
A differenza di questa modalità, si ricorda che l’acquisto di liste di iscritti è proibito per legge, a meno che non siate sicuri che l’azienda che ve le propone abbia avuto l’autorizzazione per la cessione dei dati a terzi. In ogni caso queste liste sono di scarsa utilità perchè gli iscritti non sono realmente interessati.

Qualche dato interessante

Internet sta diventando un mezzo sempre più importante nella vita delle persone, e saper sfruttare questa immensa risorsa, grazie ad una strategia di direct marketing, è fondamentale. Ecco alcuni dati interessanti:

Quantum Mail per la vostra strategia di direct marketing

Quantum Mail vi offre la possibilità di affrontare una strategia di direct marketing e questo vi permetterà di ottenere un maggior vantaggio per quanto riguarda l’efficacia della vostra campagna email.
Tra le tante funzioni, Quantum Mail vi permette di segmentare illimitatamente gli iscritti della vostra lista e questo vi aiuterà ad improntare una campagna mirata.
Inoltre i nuovi potenziali clienti possono essere automaticamente aggiunti alle vostre liste, perchè Quantum Mail ha delle funzionalità per automatizzare tale processo.

 I grafici sono estratti da: www.magnews.it/digital-marketing-trends.it